Nel pieno dell’era digitale, ancora oggi molti si chiedono in cosa convenga investire.

 

FACCIAMO UN PO DI CHIAREZZA!

Un primo indizio che deve farci riflettere riguarda senza dubbio l’aumento(ahimè) del tempo che passiamo connessi alla rete, pensate che in media gli utenti fanno uso della rete per oltre 6 ore al giorno, di queste, almeno 2 con l’uso dello smartphone.

Ecco che, solo un occhio acuto come Zuckerberg poteva pensar bene di sfruttare i suoi Social per far girare messaggi pubblicitari sotto gli occhi di 288 milioni di utenti.

E il vecchio e sano messaggio cartaceo invece?

I manifesti stradali e i cartelloni pubblicitari hanno senza dubbio subìto un triste calo di efficacia in quanto, a causa della posizione in cui si trovano(spesso più in alto rispetto allo sguardo umano) non consentono sempre di essere osservati con semplicità, ecco perchè oggi, chi sa(ancora) fare pubblicità sa che in un manifesto pubblicitario è bene inserire solo immagini e pochissimo testo: l’osservazione di un cartellone pubblicitario è spesso fugace(visto dall’auto per esempio), è proprio per questo che ha bisogno di essere valorizzata con immagini efficaci (provocatorie, colorate, ironiche).

 

A mio parere resta molto valida la pubblicità sui quotidiani, essi per fortuna rappresentano ancora un momento di acuta osservazione e per questo, tra pagine e righe di lettura, uno Spot non fa molta fatica a farsi notare.

 

Ad ogni modo, se consideriamo quanto detto e mettiamo sul tavolo anche i costi di investimento, non c’è dubbio che, soprattutto a lungo andare, l’uso del web rappresenta OGGI la soluzione più efficace ed economica per farsi notare, non credete?

Hai voglia di un'analisi gratuita della tua visibilità on-line? Contattami per un preventivo gratuito e senza impegno.